"Abbiamo imparato a volare come gli uccelli, a nuotare come i pesci,
ma non abbiamo ancora imparato la semplice arte di vivere insieme come fratelli".
(Martin Luther King)
fb  in  tw  YT

ALLA RSA ZUCCHI FALCINA RISIEDE UNA DELLE SIGNORE PIÙ LONGEVE D’ITALIA.

ALLA RSA ZUCCHI FALCINA RISIEDE UNA DELLE SIGNORE PIÙ LONGEVE D’ITALIA.

Si chiama Giuseppa Moscheni, per tutti ‘’Pina’’ e da pochi giorni ha festeggiato 107 ‘’primavere’’ alla RSA ZUCCHI FALCINA di Soresina, circondata dall’affetto dei suoi familiari, dei numerosi amici, conoscenti, ospiti e personale della RSA di Soresina.

Sotto una cascata di fiori e di messaggi beneauguranti si è voluto festeggiare con tutta la comunità della RSA Zucchi Falcina questo avvenimento più unico che raro.

La sig.ra Pina è un personaggio molto conosciuto in tutta Soresina perché fino a pochi anni fa girava ancora per la ridente cittadina cremonese in bicicletta e nonostante avesse già superato i 100 anni, la sua pedalata era sempre vigorosa!

Da circa 2 anni è ospite presso la RSA ZUCCHI FALCINA di Soresina e non ha mai perso la grinta e la sua forte personalità e l’amore per il cioccolato…

Dall’alto del suo vetusto anno di nascita, 1910, la sig.ra Pina è entrata a buon diritto a far parte dei circa 200 Super Centenari d’Italia, oltretutto posizionandosi fra i più giovani, dal momento che i più anziani vantano appartenenze alle classi 1902, 1903…

Per la comunità residenziale della Zucchi Falcina, la sig.ra Pina rappresenta una leggenda vivente, tutti quelli che la incontrano non possono non rivolgerle la fatidica domanda: ‘’Ma come è riuscita ad arrivare a questa venerabile età? ’’

Pina alza lo sguardo in alto, facendoci intendere che la sua lunga vita è un grande dono del Cielo. Tra i più profani c’è anche chi mormora che il cacao potrebbe avere contribuito… chissà!