"Credo che avere la terra e non rovinarla sia la più bella forma d'arte 
che si possa desiderare.''
(Andy Warhol)
fb  in  tw  YT

Riabilitazione


Le tipologie di servizi legati alla riabilitazione sono:



ü  Le cure intermedie;

ü  La riabilitazione ambulatoriale

ü  La fisioterapia in convenzione con ticket SSN o in solvenza (privato). NOVITA’ DA MAGGIO 2017 –

ATTUALMENTE TUTTI E TRE I SERVIZI SONO FRUIBILI SOLO PRESSO IL NUOVO CENTRO SOCIO SANITARIO VILLA CARPANEDA A RODIGO (MN).

LE CURE INTERMEDIE RESIDENZIALI

La Regione Lombardia con la D.G.R. 3383/2015 ha previsto il riordino delle attività di riabilitazione residenziale socio-sanitaria attraverso l’istituzione della rete delle “Cure Intermedie”.

Le Cure Intermedie costituiscono una tipologia d’offerta socio sanitaria a totale carico del Fondo Sanitario Regionale. Rappresentano il servizio che è in grado di accogliere, assistere, orientare ed accompagnare l’utente fragile e portatore di bisogni complessi nella gestione del percorso di continuità assistenziale. Le Cure Intermedie prendono in carico l’utente direttamente dal domicilio, dall’ospedale o da tutti gli altri nodi della rete, nella fase di stabilizzazione a seguito di un episodio acuto o di riacutizzazione, per accompagnarlo con una risposta appropriata al suo bisogno, riportandolo al miglior stato di salute e benessere possibile e con l’obiettivo di reinserirlo nel proprio contesto di vita. 

Nella maggior parte dei casi ‘’le cure intermedie’’ rappresentano il passaggio dell’anziano da una situazione acuta, oggetto di ricovero ospedaliero, ad una struttura come le RSA che offrono prestazioni diagnostico-terapeutiche, riabilitative e socio riabilitative (cure intermedie) per il recupero dello stato di salute dell’anziano ed il suo conseguente rientro a domicilio. 

Non rientrano tra gli Utenti delle Cure Intermedie:


·        
le persone con patologie psichiatriche attive;

·         le condizioni per cui sono già previsti interventi specifici specializzati (come ad esempio le persone in stato vegetativo permanente, le persone affette da SLA, ecc.)

·         le condizioni di instabilità in corso o non completamente superate;

·         le acuzie non risolte;

·         le diagnosi incomplete o in corso di definizione.


Come si accede:
L’accesso alle Cure Intermedie può essere richiesto dal medico ospedaliero, dal medico di medicina generale o dal medico di unità d’offerta sociosanitaria, compilando la richiesta di ricovero su ricettario regionale e la Scheda unica di invio e valutazione. La richiesta può essere presentata contestualmente a più unità d’offerta.



IL NUCLEO CURE INTERMEDIE DEL CSS VILLA CARPANEDA E’ COMPOSTO DA 20 POSTI LETTO.

Il ricovero nel reparto di cure intermedie avviene previa presentazione, diretta o via fax 0376/650379 di richiesta di ricovero. 
Per ulteriori informazioni contattare l’assistente sociale di Villa Carpaneda sig.ra NADIA AL 0376 650201.


RIABILITAZIONE AMBULATORIALE

Il servizio riabilitativo ambulatoriale è collocato nel parco del CSS al primo piano dell’edificio in cui è situato il CDI.

Nel suo interno sono presenti: l’ambulatorio medico, sale per prestazioni e palestra, oltre la sala d’attesa.

La riabilitazione in regime ambulatoriale è rivolta a persone con disabilità multiple e/o cronicizzate che necessitano di terapie riabilitative continue, per le quali non vi sia richiesta di un ricovero in struttura.

Al servizio riabilitativo in regime di convenzione possono accedere soltanto pazienti residenti nella provincia di Mantova, senza limiti di età e con patologia NEUROLOGICA ed ORTOPEDICA, di qualsivoglia entità dando la priorità di accesso ai pazienti post acuti .

Al servizio riabilitativo in regime di convenzione possono accedere anche minori con DISTURBI EVOLUTIVI DEL LINGUAGGIO in quanto in struttura è presente il servizio di logopedia.



Informazioni generali

Un equipe di personale specializzato è a disposizione dell’utenza svolgendo svariate attività con lo scopo di garantire:

  • adeguato livello di cure
  • controllo dei disturbi del comportamento
  • miglioramento /recupero dello stato funzionale e dell’autonomia personale

L’orario di apertura della riabilitazione ambulatoriale è dalle 8.30 alle 13.30 e dalle 14.30 alle 18.00. Per ulteriori informazioni rivolgersi all’Assistente Sociale,al n°0376-650201 o alla reception.



.Modalità di accesso

Per poter accedere al servizio l’utente deve essere in possesso della richiesta medica e i soggetti abilitati alla prescrizione sono:
  •          Medico di Medicina Generale che deve rilasciare impegnativa su ricettario regionale per visita specialistica
  • ·        Medico specialista di una struttura di ricovero e cura autorizzata all’emissione di prescrizioni per il SSR;


  • Al servizio possono accedere le seguenti tipologie di utenti:

    ·         Utenti affetti da disabilità complesse (interessanti più segmenti e/o organi e/o apparati) di recente insorgenza e modificabili a seguito di intervento riabilitativo che richiedono un progetto individuale e i relativi programmi attuativi con l’intervento di una o più professionalità (team interprofessionale), con il controllo del fisiatra o dello specialista di riferimento.

    ·         Utenti affetti da menomazioni/disabilità segmentarie e/o transitorie, modificabili e emendabili sulla base di un programma terapeutico riabilitativo.

    ·         Utenti affetti da disabilità a lento recupero o da disabilità inemendabili stabilizzate o a lenta evoluzione presi in carico tramite un progetto riabilitativo a lungo termine.

    L’utente, dopo aver chiamato al 0376-650201  e aver fissato la data della prima visita, si deve presentare allo sportello della reception del CSS per il versamento del ticket.

    Il pagamento del ticket può avvenire in contati o mediante POS.


    L’utente partecipa alla spesa per le prestazioni riabilitative con le seguenti modalità:

    ·         Pagando il ticket per la visita fisiatrica, se espressamente prescritta dal MMG;

    ·         Se la prescrizione riguarda Trattamenti Riabilitativi Ambulatoriali l’utente contribuisce pagando il ticket per l’intero ciclo di trattamenti previsto.

    ·         Nella quota versata sono compresi i trattamenti riabilitativi previsti da normativa e rimangono esclusi i seguenti: Tecar terapia, Massoterapia distrettuale riflessogena, trazione scheletrica, irradiazione infrarosso e ionoforesi (tali prestazioni seguono il tariffario interno).






    Intervento riabilitativo

    Il servizio di riabilitazione ambulatoriale è coordinato da un medico fisiatra. Il programma di riabilitazione  ha  l’obiettivo non solo di recuperare lo stato funzionale compromesso da uno o più eventi patologici, ma altresì di dare al paziente il massimo grado possibile di autonomia in relazione alle limitazioni imposte dalla sua patologia.



    Dimissione

    Al termine del ciclo di cura,il medico predispone una relazione sui programmi attuati e i risultati raggiunti.

    All’interessato verrà consegnato:

    ·         relazione clinica in busta chiusa;

    ·         recapito del medico della struttura a cui potrà rivolgersi in caso di necessità;

    ·         documentazione clinica personale portata.






    SERVIZIO DI FISIOTERAPIA IN SOLVENZA

    La fisioterapia in solvenza (privata) attualmente è fruibile solo presso il nuovo Centro Socio Sanitario Villa Carpaneda.
    E’ rivolta a tutte le persone, senza limiti di età.
    La prenotazione può essere effettuata chiamando la reception del CSS VILLA CARPANEDA dalle ore 7.30 alle ore 21.00 al n. 0376 650201.

    Consulta le tariffe per singola prestazione:
    tariffe-fisio


NOTIZIE ED EVENTI

Consulta tutte le Notizie.